label_artisti

label_numero_risultati: 143

Paolo Michetti

Paolo Michetti

Francesco Paolo Michetti nasce nel 1851 a Tocco Casauria (Chieti), muore nel 1929 a Francavilla al Mare dove risiede per tutta la vita. La sua formazione si compie all' Accademia di Belle Arti di Napoli, lasciando in lui una traccia indelebile.
Pasquarosa Bertoletti Marcelli

Pasquarosa Bertoletti Marcelli

Pasquarosa Bertoletti Marcelli, detta Pasquarosa (Anticoli Corrado 1896 - Camaiore 1973), si trasferisce giovanissima a Roma, dove lavora come modella posando per Felice Carena, e successivamente per il pittore Nino Bertoletti, che sposa nel 1915. Il suo precoce talento la fa ammettere nel 1915 alla III mostra della Secessione Romana, ponendola subito all’attenzione.
Philipp Peter Roos

Philipp Peter Roos

Nato a Francoforte sul Meno nel 1657, era figlio del paesaggista Johann Heinrich Roos (1631-1685). Si formò ad Amsterdam seguendo la tradizione olandese di ispirazione italiana di pittori come Berchem e Dujardin e nel 1677 si trasferì a Roma.
Pier Paolo Calzolari

Pier Paolo Calzolari

Pier Paolo Calzolari nasce a Bologna nel 1943, dove frequenta il liceo artistico e l’Accademia. Tra ’65 e ’68 espone frequentemente, in personali e collettive, allo Studio Bentivoglio di Bologna, Nel ’69 e nel ’70 ha due personali da Sperone a Torino, uno dei centri italiani più vicini all’avanguardia che poco innanzi Germano Celant ha battezzato “arte povera”.
Piero Dorazio

Piero Dorazio

Piero Dorazio nasce a Roma nel 1927. Fin da giovanissimo si dedica alla pittura, così che il dibattito acceso dell’immediato dopoguerra fra arte impegnata e formalismo lo vede già consapevolmente e combattivamente schierato per un’arte indipendente da ogni condizionamento politico.
Piero Sadun

Piero Sadun

Piero Sadun nasce a Siena nel 1919. Trascorre fra la città natale e Firenze la prima giovinezza, saggiandosi presto nella pittura. Si diploma da privatista, espulso dal liceo per le leggi razziali. Nel ’43 è partigiano sui monti d’Arezzo. Si trasferisce dopo la guerra a Roma, dove fa l’esordio nel ’45 in una collettiva con Scialoja e Stradone.
Pieter Van Bloemen

Pieter Van Bloemen

Fratello del più noto Jan Frans, Pieter nacque ad Anversa il 16 o 17 gennaio 1657 e svolse il proprio apprendistato nella bottega del battaglista Simon van Douw, iscrivendosi nel 1673 alla locale gilda dei pittori ed ottenendo l’anno successivo il titolo di maestro.
Pietro Canonica

Pietro Canonica

Nato a Torino nel 1869, muore a Roma nel 1959. Giovanissimo entra nell'Accademia Albertina di Torino dove segue l'insegnamento dello scultore Tabacchi. Nel 1885, appena sedicenne, apre uno studio per proprio conto. Negli anni successivi si dedica a viaggi di studio, a Roma e a Firenze, per conoscere i maestri del Rinascimento.
Pietro Consagra

Pietro Consagra

Nasce a Mazara del Vallo (Trapani) nel 1920 e alla fine della Seconda Guerra Mondiale giunge a Roma dove condivide con Turcato uno studio in via Margutta cedutogli da Renato Guttuso. Nel dicembre del '46 va a Parigi con una borsa di studio assegnatagli da Lionello Venturi, dove incontra i più importanti scultori del momento, da Brancusi, a Giacometti a Laurens.
Pippo Oriani

Pippo Oriani

Nasce nel 1909 a Torino, muore a Roma nel 1972. Proveniente da una famiglia di costruttori edili, interrompe gli studi di architettura per dedicarsi alla pittura. Nel 1927 incontra Fillia ed esordisce con il gruppo futurista all'Esposizione Internazionale di Torino.

label_ricerca

label_filtra

label_categorie

  • Secolo