Salta al contenuto
Renato Guttuso, Scena di caccia
Tipologia
Dipinto
Soggetto
Figurativo
 
 
 
Cronologia
1935-36
Materia e tecnica
Olio su tavoletta di legno compensato
 
 
 
Misure
cm 174 x 174
Compilatore
Antonio Del Guercio
 
 
 
Descrizione
La scena di caccia è molto particolare: un cavaliere su un cavallo nero viene inseguito ed è quasi raggiunto da altri tre cavalieri su cavalli bianchi e cani al seguito.Questa opera del 1935-1936 di un Guttuso giovanissimo è dunque del periodo formativo del pittore. Un periodo nel quale intervengono influenze diverse, non escluse quelle “novecentiste”.
Qui il tipo di concitata animazione, la composizione libera e popolarmente narrativa, la leggerezza del tratto, la semplificazione del disegno, sembrano evocare il debito che ai suoi inizi Guttuso contrae da una parte con l’arte dei carretti siciliani attuata dai fratelli Ducato, e dall’altra con l’ingenuismo arguto di Pippo Rizzo, il primo pittore affermato al quale egli si rivolse.
Scena di caccia
I percorsi tematici associati