Salta al contenuto
Ferruccio Ferrazzi, Il Tevere da via Ripetta
Tipologia
Dipinto
Soggetto
Paesaggio
 
 
 
Cronologia
1915
Materia e tecnica
Olio su tela
 
 
 
Misure
136 x 103 cm
Compilatore
Antonio Del Guercio
 
 
 
Descrizione
Il Tevere da via Ripetta è costruito su una fuga prospettica che da un balcone precipita verso il fiume, in una serie vertiginosa di avvitamenti dei volumi delle case affacciate su un orizzonte che coincide con i limiti della città. Gamme calde, offerte al sole, contrastano con i verdi cupi degli alberi che fiancheggiano il Tevere.
L’opera è del 1915, quando l’esperienza compiuta nel viaggio a Parigi, del 1912, ha dato pieni frutti: dal rapporto tra luce e colore alla lezione del cubismo, che riarticolato nella chiave d’una evidenza figurativa rivela tuttavia la sua presenza nella forte aggregazione plastica dei volumi.
Il Tevere da via Ripetta
I percorsi tematici associati