Salta al contenuto
Manifattura francese, Soldato macedone
Tipologia
Arazzo
Soggetto
Biblico - Storico - Mitologico
 
 
 
Cronologia
1680-1690
Materia e tecnica
Lana e seta
 
 
 
Misure
cm 270 x 143
Compilatore
Alessandro Zuccari
 
 
 
Descrizione
In un paesaggio arido, evocativo degli impervi territori attraversati dall’esercito di Alessandro Magno, emergono solo due colonne in marmo dietro alla nobile figura di un fante macedone. Rivestito della sua armatura, il soldato reca sul capo un elmo piumato ed è avvolto in un ampio mantello, fissato sulle spalle e scosso dal vento.
Quest’arazzo appartiene alla serie tessile dedicata alle vittoriose imprese di Alessandro, probabilmente realizzata verso la fine del XVII secolo nella manifattura della città di Felletin, in Francia. In modo analogo all’elemento che raffigura Alessandro come vincitore esso presenta, in larghezza, dimensioni decisamente inferiori agli altri. Vi è come riassunta ed esaltata l’immagine statuaria dell’eroico soldato che, combattendo al seguito del proprio sovrano, aveva reso possibile la nascita di un vastissimo impero. Egualmente agli altri arazzi di tematica ‘alessandrina’, anche questo è arricchito da una bordura di soggetto militare, formata da un composito insieme di armi, bandiere, trombe e tamburi.
Soldato macedone
I percorsi tematici associati